facebooktwitteryoutube
Home Ausili Consulenza Software Risorse Bullismo e Cyberbullismo
in Bullismo e Cyberbullismo - 15 Feb 2018
pubblicato da Angelo Magoga
Formazione per referenti d’istituto per il bullismo e cyberbullismo

La legge n.71/217 sulla prevenzione e il contrasto del cyberbullismo attribuisce alle istituzioni scolastiche, oltre che al Miur e ai suoi uffici periferici (UU.SS.RR.), nuovi compiti e nuove responsabilità.

Gli Uffici Scolastici Regionali promuovono la pubblicazione di bandi per il finanziamento di progetti finalizzati a realizzare azioni integrate di contrasto del cyberbullismo e di educazione alla legalità.

Le scuole hanno il compito di promuovere l’educazione all’uso consapevole della rete internet e l’educazione ai diritti e ai doveri legati all’utilizzo delle tecnologie informatiche, tale educazione deve essere trasversale alle discipline del curricolo. L’articolo 4 comma 3 della legge prevede inoltre l’introduzione di una nuova figura del docente referente d’Istituto per il bullismo e cyberbullismo: “Ogni istituto scolastico, nell’ambito della propria autonomia, individua fra i docenti un referente con il compito di coordinare le iniziative di prevenzione e di contrasto del cyberbullismo”.

A tal fine, nell’a.s. 2017/18, il nucleo operativo di cui fanno parte i dirigenti dei sette CTS del Veneto ha elaborato, con il supporto dei docenti esperti referenti degli Sportelli bullismo e cyberbullismo di ogni provincia, un progetto in rete regionale finalizzato alla formazione dei referente d’Istituto per il bullismo e cyberbullismo, intitolato DALL’ALTRA PARTE DEL BULLISMO.

Si allegano le comunicazioni relative al calendario regionale degli incontri di formazione, dettagliati per province e ambiti:

Circolare-Formazione_Dall’altra_parte_del_bullismo_1

Circolare-Formazione_Dall’altra_parte_del_bullismo_2

Circolare-Dall’altra_parte_del_bullismo_3 consulenza

USRVeneto-Nucleo Operativo_2016

FASE DI FORMAZIONE ON LINE
indicazioni per i docenti referenti
Dopo aver frequentato i tre incontri incontri in presenza, i docenti dovranno da svolgere 5 ore di formazione online previste dal corso, accedendo alla piattaforma e-learning http://www.ctsctirovigo.it/moodle/
– al termine della fase in presenza (28 febbraio 2018) i docenti potranno iniziare ufficialmente le 5 ore di formazione online previste;
– le 5 ore di formazione online verranno conteggiate scaricando le presentazioni relative alle due giornate di formazione e a seguito della visione dei video relativi ad alcuni interventi del convegno del 22 Novembre scorso;
– i docenti avranno come tempo per svolgere tali ore e per apprendere i contenuti proposti fino alla scadenza prevista: il 15 Aprile 2018;
– al termine dello studio personale di tali contenuti, i docenti potranno affrontare il questionario di apprendimento che verrà caricato sulla piattaforma a partire dal 15 Marzo. Per attestare le 5 ore di formazione il questionario dovrà essere corretto per il 70% delle risposte, altrimenti il docente dovrà rifare il questionario.